La Pop Art.

La Pop Art è un movimento artistico nato nel XX secolo, in particolare tra gli anni ’50 e ’60, tra gli Stati Uniti e l’Europa.

Pop art è l’abbreviazione di “popular art”: questo termine è relativo al fatto che le opere d’arte realizzate in questi stile sono tratte soprattutto da oggetti e scene di vita quotidiana. Per i dipinti vengono utilizzati soprattutto i colori acrilici.

Questi particolari colori hanno le caratteristiche di risultare, una volta stesi sulla tela o su qualsiasi altro materiale, molto brillanti, resistenti agli agenti atmosferici ed al tempo e di rapida asciugatura.

I colori acrilici sono piuttosto recenti. I pigmenti, a differenza delle tempere, sono mischiati a resine acriliche, e le loro cratteristiche vengono accentuate soprattutto quando, per dipingere, vengono utilizzati colori di qualità.

Gli artisti della corrente Pop Art riescono a sfruttare al massimo le peculiarità di queste vernici realizzando dipinti dai contorni ben definiti e dalle immagini piatte, in stile soprattutto fumettistico e pubblicitario.